Perché avete deciso di vendere DECOR e componenti d’arredo? Quando è nata l’idea?

L’idea è nata principalmente da una personale passione per questo settore che avevo da anni. Ma il nostro progetto è decollato dopo un particolare episodio. Qualche anno fa, navigando tra i miei blog di riferimento di Decor e arredo, ho visto delle bellissime collezioni coordinate in ogni minimo particolare per la cucina. Mi stupiva il loro effetto nell’insieme, straordinario, e mi rendevo conto di quanto valore quelle collezioni apportassero agli spazi arredati, molto neutri, e di quanto trasformassero letteralmente gli ambienti. E’ stato da quel momento che ho realizzato quanto importante fosse la personalizzazione degli spazi di vita di ciascuno, e di quanto si possa fare grazie gli elementi di arredo, raggiungendo risultati di forte personalizzazione e d’effetto. Lavorando già da anni nel nostro negozio di famiglia, in un ambito parallelo al decor, quello dei detergenti professionali, avevo potuto sviluppare una sensibilità alle richieste delle nostre clienti che andavano anche oltre a quei prodotti, e quindi il gioco è partito così, assecondando una loro naturale necessità. E in realtà anche una nostra, perchè ci piace un sacco! Da quando abbiamo iniziato a proporre i primi articoli di decor ed arredo, questo progetto è diventato sempre più grande e importante!




Che caratteristiche hanno i vostri prodotti? Con quali criteri li scegliete?

I nostri prodotti si distinguono principalmente per la loro qualità. Se vuoi arredare con l’intento di personalizzare gli ambienti di vita, gli elementi scelti devono per forza avere una personalità, devono poter dire qualcosa già da soli. Noi li scegliamo con questo obiettivo, con cura e passione. Per questo puntiamo sempre a trovare articoli che si distinguano da tutti gli altri, che abbiano quel particolare visibile subito, ad occhio nudo. Confidiamo nella nostra sensibilità, ma consideriamo come un tesoro tutte le indicazioni che ci danno le nostre clienti! Importante criterio di scelta dei prodotti che proponiamo è anche quello di immaginarseli sempre collocati in un preciso angolo delle nostre case, all’interno di un set di componenti, che dialoghino senza appesantire la vista, che non ‘accechino’ per la loro esuberanza, oppure che diano carattere ad una parete vuota, o ad uno spazio, come una musica di sottofondo, o che evochino un ricordo, una sensazione, alla vista, al tatto.




Che servizi offrite alle vostre clienti, prima e dopo l'acquisto?

Durante l’acquisto proponiamo sempre alle nostre clienti tutti gli usi che può avere quel determinato articolo, in modo da trovare la soluzione migliore per ogni tipo di necessità. Dopo l’acquisto, in caso di bisogno, siamo sempre pronte a dare assistenza sul prodotto. Per quanto riguarda lo showroom invece, qui si ha la possibilità di vedere con i propri occhi come un oggetto si possa adattare in una stanza e di come possa valorizzare parte di essa. In realtà si tratta di un vero e proprio spazio di home staging, dove l’arredamento viene variato ad ogni cambio di stagione. Perché così come cambiano le stagioni, che determinano il cambiamento dei colori e della luce, così si possono introdurre e modificare anche intere parti di arredamento, di ogni casa. Del resto lo facciamo tutti, spesso esagerando ;-), durante il Natale, proprio per ricercare determinate sensazioni. Perchè non ricercare nuove sensazioni anche durante le altre stagioni, che accompagnino la consueta riscoperta di abitudini di famiglia, cibi, e momenti in amicizia? La nostra vicinanza con le case delle nostre clienti è comunque partita dal servizio di pulizia professionale che da anni svolgiamo già presso le loro abitazioni. Anche qui è stato naturale pensare di contribuire alla gestione, oltre che igienica, anche estetica e funzionale degli spazi abitativi. Abbiamo pensato: - perchè non aiutare anche a scegliere tutto quello che serve per la cucina, per la camera da letto, per il salotto, ad esempio un vaso ricercato, fino ad arrivare ai dettagli come i quadri, piccoli oggetti? Quello che conta, come dicevamo prima, è il dettaglio in relazione all’insieme, lì sta la grande differenza in cui possiamo aiutare, vivendo a contatto con una gamma di prodotti quasi infinita!




Quali sono le cose che vi piacciono di più del vostro lavoro?

Questo lavoro mi piace perchè mi permette di sviluppare costantemente la mia creatività. Anno dopo anno mi cimento in accostamenti e composizioni che posso proporre ciclicamente, se di successo, oppure reinventando completamente! E poi un altro momento che adoro è la selezione dei prodotti da acquistare, anche questo è un momento bellissimo!! Un altro motivo per cui mi piace tanto questo lavoro è la sensazione di aiutare il cliente negli abbinamenti in casa. Penso che chiunque abbia un’attività di relazione con un gruppo specifico di persone, abbia la possibilità di donare qualcosa di suo, un valore, un’esperienza acquisita, e non solo vendere. Il nostro stesso negozio, showroom incluso, è ideato in molti spazi con diversi stili, a volte caleidoscopici, propri dei vecchi negozi di beni al dettaglio, i colorifici, le farmacie, gli alimentari di una volta, e in parte sembra composto da tante piccole porzioni di stanze, dove tentiamo sempre di trasmettere un senso di accoglienza e di casa. Quando riusciamo ad ottenere questo feedback dalle nostre clienti, lì sappiamo di aver colto nel segno!